Sustainability

Parallelozero ha intrapreso un processo di adattamento alle regole dello smart working cercando di ottimizzare il lavoro da remoto secondo i dettami governativi, valorizzando le procedure professionali e integrando la qualità del lavoro con le esigenze familiari e personali dei propri collaboratori, nella massima sicurezza possibile.

Progetto smart working 

Nell’ambito del proprio progetto di sostenibilità e di welfare aziendale, considerando  l’emergenza Covid-19 che ha richiesto questa nuova modalità di lavoro, la società ha deciso il seguente progetto di smart working. 

Il presente documento è approvato dall’Amministratore unico e verificato attraverso gli audit interni previsti dal sistema ISO 9001, già adottato dalla società. Gli indicatori di monitoraggio saranno i seguenti:

  • Numero di adesioni rispetto ai soggetti possibili, con particolare riferimento al genere
  • Media di utilizzo per soggetto 
  • Questionario di gradimento e miglioramento da somministrare a fine 2021 

Si applica per le sedi della società e vale per tutto il 2021, fatte salve indicazioni diverse legate alle regole per la gestione della suddetta emergenza. A gennaio 2022 sarà rivisto in base alla effettiva applicazione e riprogrammato anche in relazione alla PDR UNI di futura applicazione sui programmi di welfare aziendale.  

Sul programma vigila l’Assemblea dei soci, che verrà informata alla prima assemblea utile e rendicontata secondo le necessità. 

Il supporto consulenziale per il progetto è fornito dal Consulente del lavoro. 

Il programma completo può essere visionato qui: